Palapalestre "Padre John Caneparo"

Discipline

Judo
Pallacanestro

Caratteristiche tecniche

  • Piano Terra
  • Primo Piano
  • Secondo Piano
Campo da gioco principale misure m.32,16 x m.19,48, altezza da m.9,40 a m.6,73 con pavimentazione in Lamparquet a pannelli in legno di rovere
N° 2 spogliatoi per atleti mq.25 con servizi e docce
N° 2 spogliatoi per gli arbitri mq.13 e mq.20
Tribuna composta da 7 gradoni per 296 posti a sedere più spazio disabili
Angolo bar, servizi igienici per il pubblico e pronto soccorso
Due palestre per allenamenti, misure m.10,90 x m.11, altezza da m.4,90 a m.2,25, Pavimentazione . una palestra in linoleum e l'altra in parquet, N° 2 spogliatoi di mq. 27 con docce e servizi.

N° 2 palestre di allenamenti per la scherma
Pavimantazione in vinilico, le palestre sono dotate di pedane per la scherma
N° 2 spogliatoi con docce e servizi

Descrizione

Il palazzetto si trova accanto alla cerchia delle mura in via Tumiati all’angolo con via Porta Catene ed è circondato da un’area verde.

La struttura ha un piano terra dove si trova il campo da gioco principale di circa 626 m² con un’altezza minima di 6,7 m, pavimentato con pannelli in legno di rovere. Vi sono spogliatoi per gli atleti, per gli arbitri e servizi per il pubblico.

Al primo piano si trovano due palestre per allenamenti con i rispettivi servizi. Al secondo piano vi sono altre due palestre adatte agli allenamenti di scherma, sempre con i servizi.

Grazie alle sue caratteristiche il palazzetto, pur se non di grandi dimensioni, si presta ad ospitare incontri anche a livello internazionale per varie specialità sportive.

Nel corso degli anni vi si sono svolte manifestazioni e gare di tchoukball, scherma, pallavolo, pallacanestro, pugilato, arti marziali ed altre attività diverse, non necessariamente di carattere sportivo.

Tutta la superficie esterna dell’edificio, per i suoi 4 lati, è decorata con graffiti opera di noti street artist chiamati a Ferrara nell’ambito di un progetto di riqualificazione unico in città, che ha coinvolto l’associazione Articiok, il Coni (sezione di Ferrara) e la direzione della palestra. Vi hanno lavorato Raptuz, Human Alien, Vesod, Don Bro e diversi altri.

Proprietario

Comitato Olimpico Nazionale Italiano
in concessione al Comune di Ferrara

Indirizzo

Viale Francesco Tumiati, 5 – Ferrara

Galleria fotografica